Assicurare i diritti fondamentali ai detenuti: l'impegno del Garante regionale

03 gennaio 2020, 15:01
479
Condividi
NAPOLI – Il garante dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello, insieme a Vincenzo Morgera, responsabile comunità Jonathan, Luigi Isaia, responsabile comunità il Germoglio e padre Jhonny Morelli della comunità di Padre Arturo in Marigliano, ha tenuto una conferenza stampa al Centro direzionale. Temi centrali dell'incontro sono stati il diritto alla salute, alla formazione e all’istruzione. È stata resa pubblica una lettera al ministro della Salute Roberto Speranza ed al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sottolineando il rischio che alcuni diritti fondamentali siano assicurati per chi è in carcere, mentre siano totalmente negati per chi è affidato alle comunità per minori o comunità per adulti con problemi di tossicodipendenza: non sono previste, infatti, esenzioni ticket per i minori dell’area penale e corsi di formazione.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO