Concorsone, accolto il ricorso della Regione: avanti con le prove

14 febbraio 2020, 21:38
376
Condividi
Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dalla Regione Campania contro l'ordinanza del Tar che aveva sospeso il maxi-concorso, per violazione dell'anonimato, relativamente alla selezione dei laureati da assumere a tempo indeterminato in vari enti dell'Amministrazione regionale. E' fissata la Camera di Consiglio, per la discussione, il 5 marzo prossimo. Il Consiglio di Stato ha ammesso con riserva i candidati esclusi che avevano presentato ricorso.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO