Covid Center in Campania, ipotesi turbativa d'asta: 4 indagati

Tribunale
04 agosto 2020, 00:49
1183
Condividi

Il consigliere regionale della Campania Luca Cascone e il presidente della Soresa, la centrale per gli acquisti in sanità della Regione, Corrado Cuccurullo sono indagati - secondo quanto riferiscono Il Mattino e la Repubblica Napoli - nell'ambito di un'inchiesta della Procura sulla realizzazione degli ospedali Covid in Campania. Il fascicolo ipotizza la turbativa d'asta. Al centro dell'attenzione dei pm c'è il maxi appalto da 18 milioni per la realizzazione dei centri modulari. Già disposti una serie di sequestri e perquisizioni.

Tra gli indagati figura anche Roberta Santaniello, dirigente dell’Ufficio di Gabinetto del Givernatore De Luca e membro della task force per l’emergenza Covid. Medesima ipotesi di reato pende sul dirigente dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO