I dati sul monitoraggio di Goletta Verde lungo le coste della Campania

08 agosto 2019, 18:09
293
Condividi
NAPOLI - In una conferenza stampa nella Casina pompeiana della villa Comunale, Legambiente ha illustrato i dati sul monitoraggio di Goletta Verde lungo le coste della Campania. L'azione di Goletta Verde mostra, in particolare, un inquinamento ormai cronico in diversi punti come la foce del fiume Irno a Salerno, del Savone a Mondragone (Caserta), del fiume Sarno tra Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, della foce dei Regi Lagni a Castel Volturno, della foce del canale di Licola a Pozzuoli e della foce del torrente Asa a Pontecagnano. In provincia di Caserta Goletta Verde ha monitorato cinque punti e, di questi, due sono risultati fortemente inquinati. Nella provincia di Napoli, su nove punti campionati quattro hanno dato un giudizio di "fortemente inquinato" e uno di "inquinato". In provincia di Salerno, su tredici punti monitorati, dieci sono risultati "fortemente inquinati". Quattro i punti monitorati sull'Isola di Ischia, risultati tutti "entro i limiti".
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO