Il Santobono ricorda Sergio De Simone, unico bambino napoletano deportato ad Auschwitz

01 febbraio 2018, 20:07
199
Condividi
NAPOLI - Nell'ambito delle iniziative della Regione Campania per la Giornata della Memoria, la sala conferenze dell'Ospedale Pediatrico Santobono è stata intitolata al piccolo Sergio De Simone, unico bambino napoletano deportato ad Auschwitz. Alla cerimonia hanno partecipato il Consigliere del Presidente alla Sanità, Enrico Coscioni, il Direttore Generale del Santobono Anna Maria Minicucci ed i direttori generali degli ospedali pediatrici italiani: tutti i presenti non hanno trattenuto la commozione e hanno lungamento applaudito in piedi dopo il racconto che della storia di Sergio ha fatto il fratello, Mario De Simone.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO