Il ventesimo anno di Comicon non tradisce le aspettative

30 aprile 2018, 19:02
268
Condividi
NAPOLI – Il ventesimo anno di Comicon non tradisce le aspettative. Quattro giorni di salone del fumetto alla Mostra d’Oltremare che già dalle prime ore del mattino di sabato è stata presa d’assalto da giovani e giovanissimi, ma non solo, che si sono messi in fila per varcare i cancelli dell’ingresso di piazzale Tecchio. Stand, area mercato, sessioni di incontri con gli autori e firma copie, proiezioni e giochi caratterizzano le giornate, dalle 10 alle 19, dell’area espositiva di Fuorigrotta in cui i colori e la fantasia dei cosplayer, i cui travestimenti spaziano dagli anime alle serie tv del momento, l’hanno fatta da padrone. Abbonamenti esauriti, biglietti difficilmente reperibili per il weekend, il Comicon 2018 ha festeggiato in grande il compleanno numero 20 assegnando a Lorenzo Mattotti, ospite della prima edizione nel 1998 a Castel Sant’Elmo, il ruolo di Magister per quest’anno.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO