In Campania la prima rete dedicata alla preservazione della fertilità in pazienti oncologici

21 marzo 2019, 20:57
504
Condividi
NAPOLI - Nasce in Campania la prima rete regionale italiana dedicata alla preservazione della fertilità in pazienti oncologici. La presentazione si è tenuta nella sala De Sanctis di palazzo Santa Lucia e ha visto la partecipazione del governatore Vincenzo De Luca e del dottor Rino De Stefano dell’ospedale Moscati. Realizzata dalla Regione Campania in collaborazione con l'Istituto superiore di Sanità e il Centro nazionale Trapianti, la rete individua due hub, l'azienda ospedaliera universitaria della Federico II per Napoli e Caserta e l'ospedale Moscati per Avellino, Benevento e Salerno, dove i pazienti oncologici, donne e uomini, possono usufruire delle più attuali strategie di preservazione della fertilità.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO