Kayak e canoe per difendere il mare di Napoli /VIDEO

06 maggio 2017, 15:19
200
Condividi
NAPOLI – Più di cento persone a bordo di kayak e canoe per difendere il mare e la costa napoletani: il raduno 2017 organizzato dall’associazione Kayak Napoli alle Rocce Verdi ha avuto come obiettivo quello di sensibilizzare cittadini e turisti su temi molto delicati come la sicurezza in mare, l’inquinamento e la fruibilità della costa partenopea. Una passeggiata gratuita a suon di pagaie per tutti quelli che hanno risposto all’appello di Giovanni, Francesco ed Alessandro e una mattinata di mare alla scoperta delle bellezze della città come Marechiaro, la Gaiola e Trentaremi. In acqua con tutti i partecipanti c’era anche l’assessora alla qualità della vita e alle pari opportunità, con delega al mare, Daniela Villani che ha ribadito l’impegno del Comune di Napoli e dell’amministrazione comunale a garantire la tutela delle persone e dell’ambiente. Un problema di mancanza di controllo e di coscienza più che di mancanza di regole, visto che prescrizioni precise esistono in materia di navigazione: da qui l’idea di far sottoscrivere a tutti i presenti un manifesto d’intenti con il quale impegnarsi a vigilare e denunciare alle autorità competenti tutte le violazioni e le problematiche di cui venissero a conoscenza.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO