Mezza maratona di Caserta, un fiocco rosso per dire basta alla violenza sulle donne

08 novembre 2017, 13:41
134
Condividi
CASERTA – Un fiocco rosso per stare dalla parte di chi dice basta alla violenza sulle donne. “I maratoneti, simbolicamente, sono portatori di un messaggio di vittoria quindi rappresentano la speranza di correre insieme verso un traguardo di parità di genere, uguaglianza e superamento della violenza sulle donne”, dichiara la dottoressa Rosaria Bruno, presidente dell’Osservatorio regionale sul Fenomeno della violenza sulle donne. L’Osservatorio ha messo in campo un’iniziativa di grande impatto in sinergia con l’Asd Reggiarun: in occasione dello svolgimento della quarta edizione della mezza maratona internazionale Reggia Reggia, in programma domenica 19 novembre con partenza alle ore 9 da Corso Trieste ed arrivo davanti alla Reggia di Caserta, i corridori potranno scegliere di appuntare un fiocco rosso sul petto per mostrare di essere messaggeri contro la violenza di genere.La presidente Bruno ha rivolto un sentito ringraziamento agli organizzatori e a tutti i partecipanti di quella che ha definito “una manifestazione internazionale che si svolge in una cornice prestigiosa e suggestiva: uomini e donne di tutte le età che corrono con impegno verso un traguardo trasformano questa competizione sportiva in una perfetta opportunità di veicolare e sensibilizzare la collettività sul messaggio contro la violenza sulle donne”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO