Pietre di inciampo in memoria dei martiri napoletani del nazifascismo

13 gennaio 2020, 16:21
189
Condividi
NAPOLI - Amedeo Procaccia, Iole Benedetti, Aldo Procaccia, Milena Modigliani, Paolo Procaccia, Loris Pacifici, Elda Procaccia, Luciana Pacifici, Sergio Oreste Molco. Le loro storie da oggi sono impresse sulle Stolpersteine, le pietre di inciampo in memoria dei martiri napoletani del nazifascismo, installate a piazza Bovio. L'installazione delle Stolpersteine è stata avviata in Germania nel 1995 con l'obiettivo di depositare, nel tessuto urbanistico e sociale delle città, una memoria diffusa degli ebrei che furono deportati verso i campi di lavoro e prigionia e poi sterminati. Da allora le pietre di inciampo sono presenti in 26 Paesi.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO