Sipario su Futuro Remoto, oltre 15 mila i visitatori

12 novembre 2018, 17:11
268
Condividi
NAPOLI - L’edizione numero 32 di Futuro Remoto si è conclusa e nei suoi 4 giorni di evento sono stati oltre 15 mila i visitatori che hanno affollato gli spazi di Città della Scienza. La manifestazione, tornata a Bagnoli dopo tre edizioni a Piazza del Plebiscito, ha raggiunto il proprio obiettivo: fare della cultura scientifica una cultura e un divertimento per adulti e bambini. Grande interesse ha destato, per l’attualità degli argomenti trattati, la sezione Smart communities, uno spazio dov'è possibile scoprire come lo sviluppo tecnologico può migliorare e rendere più democratici i processi che favoriscono l'inclusione e la partecipazione nelle comunità territoriali. Un esempio è dato dal professor Nicola Pasquino, docente del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione, e dallo stand allestito per spiegare il concetto dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO