Agricoltura 2.0 – Consorzio Meristema… l'orgoglio italiano/SPECIALE

26 marzo 2017, 18:00
4547
Condividi

Consorzio Meristema Piana del Sele un marchio di affidabilità, valorizzazione, ferrea determinazione e di orgoglio. (GUARDA LA PUNTATA)

Nell’ottobre 2006 grazie all’amore, alla passione, alla perspicacia e lungimiranza di 10 cinaricoltori nacque quel laboratorio a Santa Cecilia di Eboli oggi riferimento nazionale per la salvaguardia, la tutela, la conservazione e la produzione del carciofo che, nella Piana del Sele, a causa di varie problematiche stava scomparendo.

Quel laboratorio che negli anni si è costantemente sviluppato e dal quale è nato Progetto Meristema con l’obiettivo di valorizzare le proprie produzioni orticole nello specifico il carciofo.

Un desiderio che è stato volano per concentrare gli sforzi nella ricerca, nello sviluppo, nella produzione di materiale micro propagato, allestendo un vivaio per l’ambientamento e lo sviluppo delle giovani piantine, brevettando nuove varietà, valorizzandone la commercializzazione attraverso un’attentissima certificazione di filiera e il recupero degli ecotipi campani con un instancabile lavoro di ricerca finalizzato al raggiungimento di risultati ottimali.

Una battaglia vinta che oggi ha attratto l’interesse di molteplici produttori desiderosi di migliorare le proprie produzioni con materiale di assoluta qualità utilizzando tra l’altro piantine micropropagate e micorrizate.

Un mondo da scoprire che plaude a chi ha creduto nella innovazione mettendo al centro il rispetto per la natura e la salvaguardia di un patrimonio inestimabile.

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO