Agricoltura 2.0 – Tenuta Vannulo: l'orgoglio del Sud/SPECIALE

26 febbraio 2017, 15:30
4275
Condividi

Un’oasi  di tranquillità, rispetto e benessere che inneggia alla Natura e agli amati Animali nutriti con foraggi a chilometro zero, curati con sistemi omeopatici e coccolati a suon di musica: la musica di Mozart. (GUARDA LA PUNTATA)

Bufale allevate con cura, lavate con docce di ultima generazione, spazzolate e massaggiate perché il lungimirante Antonio Palmieri, figlio di allevatori  - un nome ed un cognome che non ha bisogno di presentazione -  è ben consapevole che la qualità del prodotto passa attraverso il rispetto dei nostri preziosi Animali.

Vannulo l’azienda agricola, per eccellenza orgoglio del Sud, marchio di garanzia, affidabilità, trasparenza gusto, tradizione e innovazione - circondata da piante mediterranee - apre le porte a Canale 58 svelando i segreti di un successo che ha varcato i confini italiani con gli eccellenti prodotti caseari e una tenuta nella quale si può toccare con mano la bellezza della natura e la tranquillità delle 600 bufale di cui 300 adulte.

Una passeggiata all’insegna dell’ambiente, ma anche della storia con il museo permanente della civiltà contadina, della degustazione dei  prodotti caseari e dolciari, della salute e dello shopping.

Erano i primi anni del Novecento quando venne alla luce la Tenuta Vannulo ubicata in un’area che nel lontano 1780 era popolata da paludi habitat ideale per  le bufale.

Vannulo oggi è l’esempio della sfida vinta, dei calici in alto in nome di valori necessari per costruire il presente gettando le basi del futuro per le nuove generazioni che verranno.

Un insegnamento non fine a se stesso ma fondamentale: l’azienda Vannulo per eccellenza non ha mai ammainato la bandiera dinanzi alla ricerca del gusto, della essenza, dell’equilibrio premiante tra natura, benessere e produzione.

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO