Armando Gill, la curiosa storia del cantautore dalle origini irpine

03 maggio 2018, 22:16
407
Condividi
Armando Gill, pseudonimo di Michele Testa (Napoli, 23 luglio 1877 – Napoli, 1º gennaio 1945), è stato un cantautore e attore italiano.
È unanimemente riconosciuto come il primo cantautore italiano, il primo a firmare musica e testi e a cantare i suoi brani, interpretati sia in napoletano sia in lingua italiana, e da lui così annunciati: «Versi di Armando, musica di Gill, cantati da sé medesimo».Dal 2008 l'amministrazione comunale di Grottolella (AV), paese nativo della moglie di Armando Gill (Assunta Irma Fricchione), ha istituito il Premio Artistico Musicale e Culturale intitolato ad Armando Gill. Nel corso degli anni i riconoscimenti sono stati assegnati, tra gli altri, a Peppe Barra, Sal Da Vinci, Tullio De Piscopo, Enzo Gragnaniello, Eugenio Bennato, Il Giardino Dei Semplici, Mirna Doris, Enzo Casagrande, Benedetto Casillo, Paprika, Mario Maglione, Gli Allerja, James Senese, Enzo Buonumore, Anna Capasso.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO