Carpino della Pila, non solo una fontana / LO SPECIALE

31 maggio 2016, 15:57
1605
Condividi
La fontana del Carpino della Pila risale al XVIII sec., quando Re Carlo Di Borbone volle una serie di fontane per dissetare i viandanti e abbeverare i cavalli lungo il tragitto tra Napoli e la Capitanata. La fontana per lunghi anni è rimasta nel degrado più assoluto fino a quando un'associazione di volontariato ha deciso di riportarla al suo originario splendore. Il recupero è stato avallato e finanziato anche dall'amministrazione comunale del Tricolle. La storia e la rinascita della fontana nel racconto dell'architetto Carmine Iuorio, storico e studioso del territorio irpino, all'interno della rubrica ''com'era, com'è, come sarà'' curata da Marika Remondelli.
(di Marika Remondelli )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO