Coraggio e schiena dritta. Fabio Pisacane e la sua ''Favol...A'' / VIDEO

24 gennaio 2017, 20:06
497
Condividi
NAPOLI – Coraggio, lealtà e correttezza hanno un nome: Fabio Pisacane. La storia del trentenne napoletano, oggi difensore del Cagliari di mister Rastelli, è la favola di chi ha rischiato di perdere tutto, ma non si è arreso alle evidenti difficoltà riuscendo a realizzare il proprio sogno. Dalla malattia che lo porterà quasi alla paralisi, situazione dalla quale esce con il fondamentale apporto emotivo del padre, alla proposta di ‘aggiustare’ una partita, Fabio non china mai la testa e mantiene sempre diritta la propria schiena. Per raccontare tutto questo, ma soprattutto per spiegare che persona è il numero 19 rossoblù, il giornalista Antonio Martone ha curato un libro, poche pagine per precisa scelta, intitolato “La favol…A di Fabio Pisacane”. La prima presentazione ufficiale si è tenuta ieri nella sede della II Municipalità del Comune di Napoli, per espressa richiesta del calciatore partenopeo che ha deciso di partire dai Quartieri spagnoli, luogo in cui è nato e cresciuto, alla presenza di tanti appassionati, molti giornalisti, dei rappresentanti della casa editrice, di amici e parenti di Fabio al cui fianco era seduto il cantante napoletano Rosario Miraggio; presente anche il presidente della II Municipalità (Avvocata, Montecalvario, S. Giuseppe, Porto), Francesco Chirico. Fabio Pisacane è salito agli onori della cronaca quando, nell’aprile del 2011, ha denunciato il tentativo di combine, a fronte dell’offerta di 50 mila euro, da parte del direttore sportivo del Ravenna calcio: un gesto naturale per lui, ma che lo ha portato a diventare simbolo di lotta al calcioscommesse ed ambasciatore Fifa.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO