Giuseppe Pucino, 99 anni, sopravvissuto ai lager nazisti: Medaglia al Valore

13 giugno 2019, 15:02
741
Condividi

La consueta cerimonia di consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica si apre con un omaggio a Giuseppe Pucino, 99 anni, di Montecalvo Irpino, reduce dei campi di concentramento in Germania durante la Seconda Guerra Mondiale. A lui, uno degli ultimi sopravvissuti in vita, è stata consegnata la Medaglia al Valore attribuita ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto. Per lui e per la sua toccante storia, tutti in piedi. 

Altre medaglie al valore sono andate ai familiari degli internati. Tante anche le onorificenze di commendatore, ufficiale  e cavaliere. Tra loro l'ex presidente della Provincia Francesco Maselli, il medico ed ex consigliere comunale di Avellino Nicola Battista, Il giornalista Salvatore Pignataro, la professoressa Tartaglia di Altavilla, il Carabiniere Massimo Gambino, vicebrigadiere dell'Arma in servizio a Paternopoli, originario di Fontanarosa, impegnato nel sociale.

L'importanza della cerimonia nelle parole del Prefetto Maria Tirone.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO