Il tempo passa, le mode cambiano, i Nomadi restano. Beppe Carletti ad Ariano: ''Rap e Trap non dicono niente''

19 dicembre 2018, 19:05
827
Condividi
Dai capelloni figli dei fiori ai rapper con sneakers e catene d’oro. Musica e generazioni che cambiano. E poi ci sono i testi rap e trap, finiti sotto accusa dopo la strage nella discoteca di Corinaldo. Beppe Carletti, leader e fondatore dei Nomadi, incontra gli studenti dell'Istituto ''Mancini'' di Ariano Irpino e con loro affronta quanto successo nelle Marche.
(di Valentina Bruno )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO