L'attore arianese Mario Merone protagonista a New York di It's can't happen here

29 ottobre 2020, 21:02
1098
Condividi

9 prestigiose compagnie teatrali con sede a New York City si uniscono per presentare una lettura virtuale del classico del 1936 “It can’t happen here”. Un'opera di JOHN C. MOFFITT e SINCLAIR LEWIS, dal romanzo di SINCLAIR LEWIS. Tra I protagonisti, Mario Merone, attore di Ariano Irpino da anni a New York, dove ha collezionato un successo dopo l'altro, con la sua compagnia Kairos Italy Theater.

L'opera racconta l'ascesa di un demagogo eletto Presidente degli Stati Uniti dopo aver fomentato la paura e promesso radicali riforme economiche e sociali, promuovendo al contempo un ritorno al patriottismo e ai valori "tradizionali"... e visti i tempi..

Con più di 60 attori in una collaborazione senza precedenti in Yiddish, inglese, spagnolo, italiano, turco ed ebraico.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO