Lucio Battisti, musica e cultura al Museo del Sannio a vent'anni dalla sua scomparsa

Oggi l'evento con l'autore Donato Zoppo e il gruppo Gli Uomini Celesti per celebrare il cantautore
04 ottobre 2018, 12:50
407
Condividi

Giovedì 4 ottobre, presso la Sala Vergineo del Museo del Sannio di Benevento, si celebra il mito di Lucio Battisti a vent’anni dalla morte con un incontro intitolato “La musica come recupero del tempo perduto e le emozioni nuove di ieri” organizzato da USELTE, in occasione del quale verrà presentato "Il nostro caro Lucio – Storia, canzoni e segreti di un gigante della musica italiana", il nuovo libro di Donato Zoppo pubblicato da Hoepli.

L’incontro, moderato dalla prof.ssa Adriana Pedicini, vede la partecipaizone di Mario La Monaca (Radio Città BN) e degli Gli Uomini Celesti, gruppo musicale composto da Sacha Barbato (voce e chitarra), Giampaolo Capone (chitarra), Diego Ruggiero (basso) e Simone Paglia (batteria) che eseguirà alcuni classici del repertorio del cantautore.

Il volume, che celebra il grande musicista attraverso curiosità, interviste e testimonianze di coloro che sono gli stati vicini, è l’ultima fatica dell’autore sannita, il primo della nuova collana Hoepli "Storia della canzone italiana – I protagonisti", curata da Ezio Guaitamacchi e dedicata ai grandi della nostra musica leggera.

Donato Zoppo, già ai microfoni di Canale58 in veste di giornalista e conduttore radiofonico, è autore di vari libri su nomi storici della musica come King Crimson, Area, PFM, Lucio Battisti e Genesis.

(di Nicola Vitale )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO