Quale scuola per il futuro? Giovani al bivio / PASSWORD

04 febbraio 2018, 16:53
1133
Condividi
Ha fatto discutere, generando polemiche e prese di posizioni, anche del Ministro Fedeli, la lettera inviata alle famiglie di Cuneo da parte di Confindustria in merito alla scelta dell’istituto scolastico: “Servono operai specializzati, non laureati” - era questo in sintesi il messaggio invitando a riflettere sul futuro professionale dei ragazzi anche in virtù delle richieste del mercato del lavoro. E proprio di orientamento scolastico parleremo a Password per scoprire gli sbocchi di quelli che un tempo si chiamavano “diplomi finiti”: gli attuali Istituti Tecnici. Qual è il settore più richiesto? Servizi Alberghieri, Amministrazione, Finanza e Marketing e la nuova frontiera della Meccatronica. In studio il dirigente scolastico Francesco Caloia del Ruggero II di Ariano Irpino e il dirigente scolastico del De Gruttola Pietro Petrosino
(di Valentina Bruno )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO