Quell'Infinito di Leopardi sopravvissuto al sisma: Azan a Canale58

13 novembre 2016, 19:15
461
Condividi

L’opera del poeta di Recanati, insieme ad altri 26 testi, è conservato al Palazzo dei Governatori della città. I manoscritti, che fortunatamente non hanno subito danni dal sisma che ha scosso il centro Italia, saranno trasferiti a Bologna per garantirne l’integrità.

Ne parla a Canale58 il professore Cesare Azan, profondo conoscitore di Leopardi.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO