Sport e omofobia: giornalisti contro stereotipi e pregiudizi. Incontro a Napoli

21 ottobre 2016, 20:22
513
Condividi
NAPOLI – Ancora un appuntamento di grande interesse per la formazione dei giornalisti della Campania: grazie all’impegno dell’Ordine regionale, delle università e di tutte le associazioni che di volta in volta si prodigano per fornire argomenti e dibattiti, ha avuto luogo il convegno “Sport e omofobia, linguaggio giornalistico e pregiudizi da affrontare”. Organizzato dall’Uisp e dal centro di Ateneo Sinapsi dell’Università Federico II diretto dal professore di psicologia clinica Paolo Valerio, il progetto gode del patrocinio dell’Unione europea.Nel centro congressi di via Partenope erano presenti molti professionisti e figure di spicco dell’informazione e dell’insegnamento: il padrone di casa Paolo Valerio, l’instancabile presidente dell’Odg Campania Ottavio Lucarelli, Antonio Mastroianni, presidente Uisp Napoli, Antonello Sannino, responsabile nazionale Sport per Arcigay. Grande contribuito ai lavori è venuto anche dagli incisivi interventi di Manuela Claysset (responsabile nazionale politiche di genere dell’Uisp), Anna Lisa Amodeo (psicologa del centro SInApsi), del giornalista Giuseppe Manzo e del responsabile stampa Uisp Campania, Riccardo Cannavale.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO