Un fiume rosa invade l'Irpinia: la prevenzione è vita /VIDEO

13 settembre 2021, 15:13
497
Condividi
Un fiume rosa, per sottolineare l'importanza della prevenzione contro i tuomri al senso, ma anche per ricordare, in tempi di covid, che solo con il vaccino si esce dalla pandemia. Successo per la settima edizione della camminata, che dopo la trasferta a Laceno dell'anno scorso, è tornata a colorare le strade che da Mercogliano portano ad Avellino. In tanti, oltre 2000, soprattutto donne, hanno preso parte alla marcia. In testa, il dottore Carlo Iannace, senologo, ideatore della manifestazione, da sempre in prima linea, instancabile promotore di controlli e screening gratuiti.Con lui i vertici del  Moscati, dell'Asl, sindaci, rappresentanti delle istituzioni, dell'associazionismo, giunti da ogni parte della Campania. Alla camminata ha preso parte anche Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania. Una giornata di festa e riflessione, nel rispetto delle norme anti-covid.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO