Amorosi - Maltrattava i suoi piccoli alunni: sospesa per un anno/VIDEO

16 marzo 2017, 15:38
323
Condividi
Li picchiava quotidianamente, colpendoli con schiaffi, calci e non li risparmiava di colpirli al capo con libri e quaderni.(GUARDA IL VIDEO) A volte usava anche blocchi di fogli o altro materiale didattico. Abitualmente li trascinava e strattonava oltre a spingerli violentemente.Con queste accuse gravissime un’insegnante della scuola primaria del comune di Amorosi, gravemente indiziata del delitto di maltrattamenti ai danni dei piccoli alunni a lei affidati è stata sospesa per un anno dall’esercizio del pubblico ufficio.L'ordinanza di applicazione della misura interdittiva è stata eseguita  dal personale della Squadra Mobile della Questura di Benevento, emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Benevento, a seguito di complesse indagini coordinate dai Magistrati della Procura della Repubblica di Benevento.Come ricostruito dagli inquirenti l'insegnante rimproverava quotidianamente e continuamente i piccoli alunni “offendendoli e apostrofandoii – come si legge in una nota a firma del procuratore Aldo Policastro -  con epiteti ingiuriosi come "ciucci, cretini, stupidi, ritardati mentali tenendoli così in stato di costante soggezione psicologica".Le indagini sono scaturite da una lunga serie di segnalazioni da parte dei genitori, preoccupati per la condotta tenuta dalla maestra nei confronti dei loro figli. Dopo i primi riscontri, gli investigatori hanno installato sofisticate telecamere nelle aule didattiche, registrando e documentando cosi numerosi episodi di violenza nei confronti dei piccoli alunni delle prime due classi della scuoia primaria.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO