Anno scolastico 2019/20, il dirigente Matano e i risultati conseguiti "senza sbavature"

scuola
10 settembre 2019, 18:14
154
Condividi

"Sono state ultimate le complesse operazioni di avvio dell’Anno Scolastico 2019/2020 da parte del personale dell'Ambito Territoriale di Benevento.

Un lavoro di squadra tra le professionalità già in servizi opresso l'Ufficio e il personale, altamente qualificato e motivato, recentemente assegnato che ha fatto sìche le attività didattiche potessero avere inizio nella provincia di Benevento in piena regolarità e senzaalcuna sbavatura".

Così il dirigente dell'ambito territoriale di Benevento Monica Matano.

Ecco la sintesi dei risultati


Le scuole funzionanti

Nel prossimo anno scolastico saranno funzionanti nella provincia di Benevento ben 51 Istituzioni scolastiche (di cui 33 Istituti Comprensivi e 18 Istituti d'Istruzione Superiore), articolate su circa 339 plessi.

Di queste 47 sono normodimensionate e 4 sottodimensionate.

Gli alunni iscritti

Le attività didattiche nella provincia di Benevento riprenderanno per 37.248 alunni frequentanti le scuole di ogni ordine e grado, con un decremento di 445 alunni rispetto al precedente anno scolastico.

Le classi attivate

In provincia ci saranno 1948 classi attive, di cui 288 nella scuola dell’infanzia, 673 nella scuolaprimaria, 191 nella scuola secondaria di I grado e 796 nella scuola secondaria di II grado. 

Il personale docente impiegato

In tutto il territorio provinciale il numero complessivo di personale docente che presterà servizionel corrente anno scolastico è pari a 4.057 docenti (617 insegnanti di scuola dell’infanzia, 1.137 insegnantidi scuola primaria, 856 docenti di scuola secondaria di I grado, 1.447 docenti di scuola secondaria di IIgrado) a cui si aggiungono 266 posti di sostegno autorizzati in deroga.

Ci sono state 30 immissioni in ruolo da G.A.E nella provincia, sono stati inoltre effettuati 494trasferimenti di docenti, di cui 155 da fuori provincia , 313 tra utilizzazioni e assegnazioni provvisorie edisposti 65 incarichi a tempo determinato.

Il personale ATA impiegato

Le scuole disporranno per l’anno scolastico 2019/2020 di 1.213 unità di personale ATA con cui saràgarantito il regolare svolgimento delle attività delle segreterie, la funzionalità delle aule e dei laboratori e il funzionamento dei servizi scolastici.

Per i profili ATA ci sono state 33 nuove immissioni in ruolo, 118 trasferimenti, 14 assegnazioniprovvisorie – utilizzazioni e 140 incarichi a tempo determinato.

ECCO IL MESSAGGIO DEL DIRIGENTE MATANO

"Inizia un nuovo Anno Scolastico per la scuola sannita, un percorso nuovo per tutto il personale masoprattutto per i nostri studenti.

Il principio di ogni cammino porta con sé nuove energie, in esso sono contenute nuove speranze enuove aspettative.

Il mio pensiero va a tutti i protagonisti di questo cammino affinché, nonostante le criticità,continuino a credere con fermezza nell’importanza dell’istruzione.

Un augurio particolare va ai dirigenti scolastici perché continuino a svolgere la loro delicatafunzione con competenza e determinazione; ai docenti, affinché non smarriscano mai il senso della loromission professionale e continuino a porsi come esempio, come punto di riferimento e guida per i giovanistudenti nella costruzione del loro progetto di vita; al personale amministrativo, tecnico e ausiliario,affinché, dietro le quinte, s'impegni a far sì che tutto funzioni.Un grazie particolare lo rivolgo alle famiglie, che ci affidano ogni giorno i loro figli, rinnovando ilpatto educativo con la scuola... una Scuola di tutti e di ciascuno.

Infine il mio più caro in bocca al lupo va ai giovani studenti, affinché sappiano perseverare epazientare e affrontino il nuovo anno scolastico con serietà, impegno, curiosità e senso critico.

Sono loro il baricentro del nostro agire e il vero motore di tutta quanta l'attività educativa che grazie alla passione eall'impegno di tanti insegnanti ogni giorno portiamo avanti nelle scuole del Sannio.

Una scuola di tutti, capace di accompagnare i nostri bambini, i nostri giovani, nell'avventura dellaconoscenza e della crescita della persona.

Con i nostri giovani, anche quest'anno, vogliamo portare avanti la sfida e quindi anche l'opportunità preziosa di costruire con loro una società più aperta, più libera, che facciaemergere i talenti e sostenga i più deboli.

Mentre un nuovo Anno Scolastico si appresta ad avere inizio, sono onorata di poter rivolgerel'augurio più bello a tutta la comunità scolastica sannita nel segno di un percorso comune di crescita e difuturo!”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO