Auto senza pilota, nel Sannio ma anche in Irpinia sarà possibile

12 febbraio 2019, 18:31
525
Condividi

Auto senza pilota: nel Sannio ma anche in Irpinia sarà possibile.

Due i comuni sanniti, tra i 25 comuni campani, hanno avuto  semaforo verde - Foiano Val Fortore e  Pesco Sannita - al programma di Mobilità sostenibile della Regione Campania finanziato con 50 milioni di euro di fondi europei nell’ambito del del Por Fesr 2014/2020 “Campania 2020 – mobilità sostenibile e sicura”.

Più folta la presenza dei comuni irpini la cui domanda di accesso ai fondi è stata accolta per Bagnoli Irpino, Cassano Irpino, Castel Baronia, Conza della Campania, Flumeri, Frigento, Lacedonia, Lioni, Montella, Monteverde, Morra de Sanctis, Rocca San Felice, Sant’Angelo dei Lombardi, Savignano Irpino, Senerchia, Sturno, Villanova del Battista. Con i fondi messi a disposizione dall’Europa, i Comuni potranno riqualificare le proprie infrastrutture viarie adeguarle allo sviluppo di nuovi modelli di mobilità sostenibile e sicura.

Pertanto un modo per dare maggiori risposte ai paesi più interni – lontani dunque dalle grandi arterie, con una popolazione di 5 mila abitanti e una altitudine di almeno 700 metri sopra il livello del mare.30 le domande pervenute: 5 respinte. Non aderiranno  Limatola, San Giorgio del Sannio, Somma Vesuviana e Vallo della Lucania perché ritenute non aree interne, e Buccino, la cui candidatura è giunta oltre il termine massimo.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO