"Ciucci e ritardati mentali", maestra maltratta gli alunni: sospesa per un anno

Polizia
16 marzo 2017, 11:13
714
Condividi
Schiaffi e calci ai piccoli alunni di una scuola primaria di Amorosi, in provincia di Benevento. Sospesa un’insegnante indiziata del delitto di maltrattamenti. Stamattina la squadra mobile della questura di Benevento ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio di pubblico ufficio per un anno. “Ciucci, cretini, stupidi, ritardati mentali”, così la maestra- come si legge nel comunicato stampa della procura di benevento – rimproverava i piccoli alunni. Le indagini sono scaturite da una lunga serie di segnalazioni da parte dei genitori preoccupati per la condotta della maestra nei confronti dei loro figli. Gli investigatori hanno installato sofisticate telecamere nelle aule didattiche registrando e documentano i numerosi episodi di violenza.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO