Comune, ecco la nuova giunta con new entry. Serluca confermata anche vice

24 febbraio 2020, 21:01
743
Condividi

A Palazzo Mosti c'è la nuova giunta. Poco fa la composizione del neo esecutivo comunale.

Tre le new entry Romano, Coppola e Mignone. Per il resto tranne qualche rimpasto di deleghe - Reale perde l'Urbanistica ma prende con sé le deleghe di Luigi De Nigris dimissionario - tutto resta come prima.

Confermate le deleghe all'arianese Maria Carmela Serluca che non solo mantiene il suo posto con gli stessi settori importanti ma resta vice sindaco e questa volta non ci sarà alcuna turnazione rispetto a tale carica.

In sostanza l'irpina, di adozione sannita, dovrebbe restare il numero due di Clemente Mastella fino alla fine della legislatura.

ECCO IL DETTAGLIO
Mario Clemente Mastella: Sindaco con delega Pics e Bando Periferie

Maria Carmela Serluca vice sindaco con deleghe: “Politiche economiche, bilancio, programmazione finanziaria, fisco e tributi, al patrimonio, al patrimonio immobiliare residenziale, alla lotta all’evasione, al controllo analogo".


Rosa (Rossella) Del Prete con deleghe: “Scuola, istruzione, asili nido, diritto allo studio, lotta alla dispersione scolastica, mensa, progetti speciali per l’infanzia, cultura e Unesco”;

Mario Pasquariello: “Lavori pubblici, infrastrutture, protezione civile, ciclo dei fiumi, delle acque reflue, con esclusione quindi di tutto quanto attiene al ciclo e all’utilizzo delle acque destinate ad uso domestico, alla bonifica dei siti inquinanti dai rifiuti urbani e assimilabili e alle discariche abusive”;

Antonio Reale: “Politiche ambientali, ciclo dei rifiuti ed raccolta differenziata, politiche energetiche e risorse alternative, Cimitero con riguardo alla programmazione e servizi cimiteriali, decoro urbano, verde pubblico e ai parchi”;

Oberdan Picucci: "Spettacoli, sistema museale, teatrale e musicale, commercio e aree mercatali, sanità, contenimento e gestione del randagismo”;

Luigi Ambrosone: “Politiche sociali, politiche per la famiglia e per l’infanzia, alle emergenze abitative, alle politiche per la casa, alle politiche per le disabilità, trasporto pubblico, mobilità e PUM”;

Carmela Coppola: “Personale, servizi demografici, statistica, politica per le contrade, rapporti con i comitati di quartiere, rapporti con le associazioni, volontariato”;

Raffaele Romano: “Urbanistica ed gestione del territorio, anticorruzione, anticorruzione interna, legalità e trasparenza, rapporti con le associazioni anticriminalità”;

Maria Carmela Mignone: “Sostegno alle imprese, agricoltura, SUAP, Agenda Digitale, Smart City, Innovazione Tecnologica, Agenda Europea, Rapporti con le Università”;

Al consigliere Vincenzo Lauro sono state assegnate le funzioni di: “Studio, consulenza e proposta in materia di contenzioso e sport”; a Patrizia Callaro "Pari Opportunità”; ad Antonio Puzio  "Politiche giovanili, artigianato e per il turismo”. (t.lombardo.)

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO