Emergenza maltempo, scuole chiuse fino a sabato 3 marzo

27 febbraio 2018, 12:22
4584
Condividi

L'emergenza maltempo non risparmia nè le aree interne del Sannio nè la città capoluogo.

Pertanto, a seguito della riunione del Centro operativo comunale, tenutasi stamani a Palazzo Mosti, è stata emessa un’ordinanza a firma del sindaco di Benevento Clemente Mastella che, in considerazione delle previsioni meteorologiche dei prossimi giorni, dispone la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, degli asili nido, dell’Università e del Conservatorio anche nelle giornate di domani, 28 febbraio, giovedì 1 marzo, venerdì 2 marzo e sabato 3 marzo.

Inoltre, domani, 28 febbraio, e giovedì 1 marzo resteranno chiusi anche il cimitero comunale e i parchi pubblici cittadini (villa comunale, giardini De Falco e parco archeologico del Sacramento).

L’ordinanza in sintesi

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella dispone:

 - “… la chiusura precauzionale di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, comprese le Università, il Conservatorio e asili nido per i giorni 28 febbraio 2018, 1, 2, 3 marzo; 

 - la chiusura precauzionale, ai visitatori del cimitero comunale per i giorni 28 febbraio e 1 marzo;

 - la chiusura dei parchi pubblici cittadini (villa comunale, giardini De Falco e parco archeologico dell’Arco di Sacramento) per i giorni 28 febbraio e 1 marzo;

 - il divieto di sostare in prossimità degli alberi di alto fusto che potrebbero creare pericolo alle vetture in sosta e al regolare traffico veicolare; 

 - agli amministratori e ai proprietari di immobili di verificare e provvedere alla rimozione della neve e del ghiaccio dai tetti e/o terrazzi di copertura, al fine di scongiurare pericoli per i pedoni e di sovraccarico delle strutture;

 - la massima attenzione alla circolazione stradale nel rispetto del nuovo Cds…”.

IN AGGIORNAMENTO

Intanto il primo cittadino Clemente Mastella fa sapere che ha adottato i provvedimenti di chiusura delle scuole, in ottemperanza all’allerta diramata dalla Protezione Civile della Regione Campania che ha comunicato quanto segue: “Si raccomanda ai Sindaci, soprattutto in presenza del quadro previsionale meteorologico attuale, che persisterà, con variabilità anche consistente, fino a giovedì sera, di adottare ogni misura precauzionale e di prevenzione idonea a scongiurare possibili disagi e/o danni per la popolazione”.

28 FEBBRAIO ORE 10.07

Che la situazione stia tornando alla normalità lo si evince anche dalla revoca con effetto immediato del decreto prefettizio n. 7102 del 25 febbraio riguardante la limitazione della circolazione dei veicoli superiori a 7.5 tonnellate che è stata decisa dal vertice di Palazzo di governo Paola Galeone già ieri pomeriggio. Una revoca della circolazione che riguarda tutte le strade extraurbane  nei tratti compresi nel territorio della provincia sannita.

L’invito agli automobilisti è comunque di adottare la massima prudenza.

ORE 13.40

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, fa sapere che, nella mattinata di venerdì 2 marzo, si procederà alle necessarie verifiche di funzionalità degli impianti degli edifici scolastici, ai fini della ripresa delle attività didattiche, anche in relazione alle scuole che dovranno ospitare i seggi elettorali.

Il tutto considerando che domani sono previste nuove precipitazioni a carattere nevoso, con persistente abbassamento delle temperature.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2 MARZO ORE 17.45

Come da cronoprogramma i tecnici del Settore opere pubbliche del Comune di Benevento, a seguito degli eventi meteorologici degli ultimi giorni, hanno provveduto ad effettuare una verifica dei plessi scolastici cittadini. 

Dal sopralluogo è emerso, come fa sapere il primo cittadino Clemente Mastella, che allo stato attuale non esistono ulteriori aggravi alle strutture o agli impianti. 

Inoltre le scuole che ospiteranno i seggi elettorali saranno ispezionate nei prossimi giorni, prima della ripresa delle attività didattiche.

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO