Hashish nel bagno della scuola, blitz dei carabinieri con le unità cinofile

22 maggio 2019, 08:29
517
Condividi

Nell’ambito della campagna della diffusione della “cultura della legalità”, organizzata  dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, i Carabinieri della Stazione di  San Bartolomeo in Galdo e del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), hanno fatto “visita” all’Istituto di Scuola Media Superiore “Livatino” del centro fortorino, dove è stato effettuato un controllo preventivo antidroga finalizzato alla verifica della presenza di sostanze stupefacenti nel contesto dell’istituto scolastico.   

I militari, in concomitanza con il suonare della campanella, sono giunti sul posto con il cane dell’unità cinofila, particolarmente addestrato per il rinvenimento delle sostanze stupefacenti, venendo accolti dagli studenti e dal quadro insegnanti con sorpresa e soddisfazione.   

 Le attività di controllo, peraltro concordate con la dirigenza scolastica dell’Istituto, si sono svolte sia all’interno dell’Istituto con la verifica dei locali di uso comune e delle aule nonché sulle pertinenze esterne oltre al controllo  a campione  di alcuni zainetti portati dagli studenti che non hanno esitato a sottoporli al sensibile fiuto del cane.   

 Una volta concluso l'ingresso degli studenti, i Carabinieri hanno proseguito con controlli alla circolazione stradale sulle vie adiacenti l’Istituto anche per sottoporre a verifica eventuali studenti "ritardatari" o che avessero volutamente evitato le verifiche all'ingresso.   I controlli hanno permesso di rinvenire nei bagni dello stesso istituto scolastico una dose di mezzo grammo di hashish, che è stata sequestrata e per il quale sono in corso gli accertamenti dei Carabinieri della locale Stazione.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO