In bilico sul cornicione da oltre 3 ore, 39enne minaccia di lanciarsi nel vuoto

16 novembre 2020, 15:52
1774
Condividi

Ore e ore di trattative. Una pioggia incessante. I carabinieri di Arpaia coadiuvati dai militari dell’Arma della compagnia di Montesarchio sono da oltre 3 ore, anche con l'ausilio di un negoziatore della Benemerita, sotto ad un cornicione di un’abitazione in via Appia cercando di far desistere un 39enne dal tentativo di gettarsi nel vuoto.

Sul posto anche i sanitari del 118.

Il motivo sarebbe riconducibile ad una storia sentimentale terminata.

Sono ore estenuanti di convincimento. Proprio poco fa è giunto anche il sindaco di Arpaia che, affacciandosi da un balcone vicino, sta cercando di portare alla ragione l’uomo.

Momenti di grande apprensione considerato che l'uomo è in bilico su quel cornicione reso ancora più pericoloso dalla pioggia che sta cadendo copiosa.

IN AGGIORNAMENTO ore 16.46

Con un’azione fulminea i carabinieri, che si erano appostati in più punti, hanno afferrato l’uomo – insieme ai vigili del fuoco – e lo hanno tratto in salvo.

Una storia a lieto fine grazie ancora una volta alla professionalità, tenacia e competenza delle Forze dell’ordine. 

(di Teresa Lombardo )

FOTOGALLERY

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO