Infrastrutture in Campania, Del Basso De Caro: "L'Anas investirà 1,4 miliardi di euro"

del basso de caro
11 maggio 2018, 07:41
233
Condividi


"Anas investirà lungo la rete infrastrutturale in Campania circa 1,4 miliardi di euro tra nuove opere da realizzare e manutenzione del patrimonio infrastrutturale, attraverso una opportuna programmazione delle attività.

A partire dagli interventi di manutenzione programmata che Anas attuerà nella regione – per un totale di 80 milioni di euro –  tra gli interventi attivi, di prossimo avvio ed in fase di attivazione, si evidenziano le manutenzioni straordinarie sulla Tangenziale di Salerno (ss18) eseguite sul viadotto Cristoforo al km 54,850 per 3,1 milioni di euro e sul viadotto Irno al km 55,000 (carreggiata sud) per 2,4 milioni di euro.Tra gli interventi di prossimo avvio, segnalato il ripristino della transitabilità sulla SS19 “delle Calabrie” a seguito della frana occorsa ad Auletta (SA) al km 46,000, per circa 7 milioni di euro.

Nell’ambito degli interventi in fase di attivazione evidenziati poi sul Raccordo Autostradale 2 “di Avellino” l’adeguamento delle barriere stradali dal km 27,800 al km 30,200 per circa 4 milioni di euro e lungo altri tratti per 1,6 milioni di euro, oltre che l’efficientamento energetico degli impianti tecnologici della galleria ‘Montepergola’ per 1,8 milioni di euro; efficientamento energetico degli impianti d’illuminazione per 3,1 milioni di euro anche lungo la Tangenziale di Salerno (ss18) oltre che all’interno della galleria ‘Masso della Signora’ per 1,1 milione di euro.Sempre sul RA02, inoltre, nella porzione di infrastruttura che già fa parte della A2 “Autostrada del Mediterraneo”, segnalato l’adeguamento delle barriere stradali installate lungo lo spartitraffico centrale dal km 1,600 al km 6,000 per 3,8 milioni di euro.

Poi oltre ad un importo pari a circa 65 milioni di euro per l’intervento di prossimo avvio relativo al prolungamento della strada statale 212 “della Val Fortore” dallo svincolo di San Marco dei Cavoti a San Bartolomeo in Galdo (1° Stralcio), nell’ambito delle nuove opere - attraverso il Contratto di Programma Anas 2016-2020 - alla rete infrastrutturale regionale di competenza saranno destinati più di 1,3 miliardi di euro, per un totale di 7 ulteriori interventi.Nel dettaglio questi ultimi attengono al raddoppio da due a quattro corsie di tre tratte della strada statale 268 “del Vesuvio”(dal km 0,000 al km 7,750 dal km 19,550 al km 23,100 e dal km 23,100 al km 29,289 per un totale di oltre 300 milioni di euro), all’adeguamento a quattro corsie della strada statale 372 “Telesina” (1° e 2° lotto per circa 790 milioni di euro) ed al conferimento delle caratteristiche autostradali al Raccordo Autostradale 2 (1° stralcio dallo svincolo di Fratte della A2 allo svincolo di Baronissi e 2° stralcio dallo svincolo di Baronissi a Mercato San Severino per un importo complessivo di circa 235 milioni di euro).Inoltre così come avevo annunciato tempo fa è  stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che approva la revisione delle reti stradali di interesse nazionale e regionale in alcune Regioni tra le quali la Campania.Per effetto di tale Decreto viene individuata una diversa proprietà per alcuni tronchi stradali a seguito di una loro riclassificazione sulla base di quanto rilevato dal Ministero delle infrastrutture e   dei   trasporti, dalle Regioni e da altri Organismi. Per la provincia di Benevento sono tre le arterie trasferite dalla proprietà della stessa Provincia di Benevento all’ANAS per una lunghezza complessiva di 69,485 Km. Il provvedimento, com’è noto, è finalizzato ad una razionalizzazione della spesa per le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria anche in considerazione dei volumi di traffico interessanti gli stessi tronchi.
Le strade che cambiano “proprietario” sono le seguenti:
Strada provinciale n. 51 già Statale 369 “Appulo – Fortorina” dal Confine di San Bartolomeo in Galdo (BN) con la Regione Puglia all’innesto della Statale 212 al bivio di Reino per una lunghezza totale di 45,800 Km.;
Strada provinciale n. 115 Fondo Valle Isclero dallo svincolo di San Salvatore Telesino (BN) con la Statale n. 372 – Innesto ex Statale 265 in località Valle di Maddaloni (CE) per una lunghezza totale di 20,085 Km.;
Strada provinciale n. 42 Tangenziale Ovest di Benevento dall’Innesto della Strada Statale 7 “Appia” alla Strada Statale 372 per una lunghezza totale di 3,600 Km."

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO