La Lega stoppa Mastella bis e arrivano strali. Domenico Mauro tra legnate e annunci/L'INTERVISTA

Il coordinatore provinciale di Forza Italia apre a Fratelli d'Italia: sì al confronto ma....
10 febbraio 2020, 19:38
307
Condividi

L’aut aut del coordinatore campano della Lega Nicola Molteni  - che in sostanza ribadisce la linea già espressa dal riferimento leghista nel Sannio Luca Ricciardi  - alla candidatura bis di Clemente Mastella quale fascia tricolore di  Benevento fa andare su tutte le furie Forza Italia, fedelissimi e quanti già hanno messo nero su bianco l’appoggio all’ex Guardasigilli. (ASCOLTA L'INTERVISTA DI DOMENICO MAURO CHE LANCIA ACCUSE E CONSEGNA NOVITA')

Bordate a raffica che in sintesi suonano così: “Respingiamo  con sdegno le parole in libertà pronunciate dall’esponente politico nordista e dai suoi collaborazionisti locali. Chi si vuole sottomettere alla egemonia leghista lo faccia, a Benevento e nel Sannio noi non lo faremo.

In ogni caso la conta la faremo alle Comunali: vedremo quanto consenso otterrà la Lega e quanto la componente civico-politica di Mastella”.

La firma in calce al documento è della senatrice Sandra Lonardo, del coordinatore provinciale di Forza Italia, Domenico Mauro, del presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria,  e dei capigruppo al Comune di Benevento di Forza Italia, Antonio Capuano, Lista Mastella, Giovanni Quarantiello, e Noi Sanniti per Mastella, Molly Chiusolo.

E sulla questione interviene a muso duro il coordinatore degli Azzurri Domenico Mauro che lancia legnate alla Lega e annuncia l’apertura a Fratelli d’Italia. Disponibili a sedersi al tavolo ma in modo propositivo e a testa alta.

A buon intenditor poche parole...

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO