Lo aggrediscono con una mazza da baseball, due arresti

polizia
07 aprile 2021, 09:19
368
Condividi



Questa mattina, all’esito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, la Squadra Mobile di Benevento ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Benevento, nei confronti di due beneventani, raggiunti da gravi indizi in relazione ad un grave episodio di lesioni personali aggravate da uso di arma impropria, accaduto nel novembre 2020.

“Le indagini della Squadra Mobile, coordinate dalla Procura, hanno consentito – spiega il procuratore della repubblica Aldo Policastro - di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dei due soggetti, che risultavano aver aggredito violentemente, lungo la pubblica via, un loro conoscente, colpendolo ripetutamente con una mazza da baseball, e cagionandogli così lesioni personali che ne avevano reso necessario il ricovero presso l’Ospedale “G. Rummo – S. Pio” di Benevento; l’azione violenta veniva posta in essere a scopo “punitivo”, perché la vittima veniva ritenuta responsabile del danneggiamento, avvenuto poco tempo prima, di alcuni veicoli parcheggiati al rione IACP “Pacevecchia”. 

Pertanto, ricorrendo altresì i futili motivi dell’aggressione, la crudeltà della medesima, nonché la minorata difesa, avendo i prevenuti approfittato delle favorevoli circostanze di tempo, di luogo e di persona, la Procura, all’esito delle indagini espletate, ha richiesto l’applicazione della misura cautelare, concessa dal GIP, sede, ed eseguita dalla P.G. operante”.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO