Onorificenze al Merito della Repubblica senza cerimonia per evitare assembramenti: ecco gli insigniti

prefettura bn
01 giugno 2020, 18:08
400
Condividi

74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica: a causa dell’ emergenza epidemiologica e delle attuali misure straordinarie di contenimento che limitano la possibilità di aggregazione, quest’anno non avrà luogo la cerimonia di consegna delle onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana” che il  prefetto di Benevento sta procedendo a consegnare  direttamente agli interessati.

ECCO GLI INSIGNITI
BOVE Raimondo, Tenente Colonello dell’Esercito Italiano c/o il 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acquì” in Capua (CE).
D’AURIA Elga, Ispettore Capo della Polizia di Stato c/o Procura della Repubblica di Benevento. 
DE VIZIA Antonio, Medico e Presidente del Gruppo “De Vizia Sanità”.
GIORGIONE Massimo, Appuntato Scelto Q.S. c/o Comando Provinciale Guardia di Finanza di Benevento.
GIUSTI Maurizio, Capo Reparto dei Vigili del Fuoco c/o Comando Provinciale VVF di Benevento.
MAIO Giuseppe, Funzionario c/o Direzione Regionale di VVF del Molise con sede in Campobasso.
MEOLI Giovanni, Tenente Colonello dell’Arma dei Carabinieri c/o Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.
ORREI Mario , Capo Servizio Stipendi e Pensioni della Ragioneria Territoriale dello Stato di Benevento, Presidente del Collegio dei Revisori in Nusco e Revisore dei Conti.
PAGANO Luca, Maresciallo Ordinario c/o Comando Provinciale Guardia di Finanza di Benevento.
PASCALE Annibale, Maresciallo Maggiore dell’Arma dei Carabinieri, già Comandante della Stazione Carabinieri di Amorosi (BN) in congedo.
PEDICINI Giovanna, Dirigente Scolastico in pensione. 
TIRINO Vincenzo, Maresciallo Ordinario del Corpo della Guardia di Finanza in Roma.
VESSICHELLI Giuseppe, Maresciallo Aiutante c/o Comando Provinciale Guardia di Finanza di Benevento.
ZERRILLO Ennio, Aiuto Dirigente Medico c/o il reparto ortopedia dell’Ospedale “Moscati” di Avellino in pensione.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO