Scompare Vittoria Principe, città sotto shock. Lutto nel giornalismo

27 ottobre 2020, 16:37
987
Condividi

Se ne va ma come guerriera, Vittoria Principe sconfitta purtroppo da un brutto male con il quale combatteva da tempo.

Lei determinata si è aggrappata alla Vita che ha amato fino alla fine, ha lottato sin da quando aveva scoperto la malattia e ha lasciato anche un segno tangibile di una lotta rispetto alla quale non bisogna mai arrendersi.

La sua esperienza, la sua forza, il suo libro ‘Io più forte di te’, il suo impegno a favore delle donne: lei in prima linea. “Volevo vivere. Ne avevo una gran voglia sin da bambina. Con lo sguardo perso nell’infinito del cielo. L’amore per la vita che ero sicura non mi avrebbe mai tradita e correvo felice in quel campo con la mia vita meravigliosa.

"In ognuna rivedo – scriveva Vittoria nel suo libro ‘Io più forte di te’ – un frammento della mia vita. Quella passata, la presente, mentre cerco di aggrapparmi a quella futura”.

Un viaggio a Milano e lì la nuova vita.

Il messaggio di Vittoria Principe che ha lasciato è: mai arrendersi. … Ai tanti bimbi, giovani e adulti, alle loro famiglie che in questo momento soffrono e che hanno paura, il racconto della Vita di una donna che insieme alle altre libellule ha preso -  fino a quando ha potuto -  per mano le altre donne per dare coraggio, per diradare le nubi, per avvolgersi nell’abbraccio della vita, per saturare il cuore di coraggio; ...

A quanti soffrono… affinché per voi tutte e tutti possa rinascere e risplendere un nuovo Sole lucente, una nuova Vita luminosa, immensa, calda, soffice, avvolgente e speciale;

Affinché Voi possiate continuare a correre in quel prato fiorito dai mille colori che è la Vita meravigliosa.

Erano i messaggi carichi di speranza di Vittoria Principe...

---------------------------------------

IL CORDOGLIO DEL PRIMO CITTADINO. "Ho avuto momenti di sincera amicizia con lei ed altri di dissenso. Ora la ricordo come donna di temperamento e le rendo omaggio”. Così Clemente Mastella. 

28 ottobre, ore 9.45 - IL RICORDO DELLA COMMISSIONE REGIONALE PARI OPPORTUNITA’. “Con la scomparsa di Vittoria Principe perdiamo una guerriera delle Pari Opportunità.

Mancherà la sua ferma determinazione, mancherà il suo contributo fattivo nel portare avanti le battaglie contro i pregiudizi e le prevaricazioni, mancherà il suo sorriso.

Mancherà Vittoria, componente della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania.

Ruolo che ha rivestito, sin dall’inizio del suo mandato, con grande senso di responsabilità e sapendo coniugare lo sguardo oggettivo del giornalista alla passione di chi decide di mettersi al servizio degli altri senza condizionamento alcuno.

La notizia della sua scomparsa è arrivata durante una seduta della Commissione, sciolta dopo aver osservato un minuto di silenzio”.

 “La Commissione Pari Opportunità della Regione Campania – dichiara  la presidente della Commissione Pari Opportunità, Natalia Sanna - si stringe intorno alla famiglia di Vittoria Principe e a quanti le sono stati accanto nella sua vita personale e professionale”.

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO