Ariano-Lioni, la Vis conquista il derby per 2-0

CALCIO ARIANO
21 ottobre 2019, 13:31
546
Condividi
La Vis Ariano si aggiudica con un convincente due a zero derby contro il Lioni. La squadra del Tricolle tocca quota dieci e sopravanza il Grotta, sconfitto invece nella trasferta contro la Scafatese. Bene il Cervinara, che si è presa i tre punti sul campo dell’Eclanese, e la Virtus Avellino che ha strapazzato il Vico Equense.
La vis Ariano Accadia ritorna alla vittoria aggiudicandosi il derby contro il Lioni. Due a zero il risultato finale di un match che con merito la squadra di mister Del Vecchio si è aggiudicata faticando non poco. Derby risolto solo nella ripresa, quando nell’arco di meno di dieci minuti la pratica veniva archiviata grazie alle reti realizzate da Sorrentino e Fodé. Una vittoria importante e preziosa per la squadra arianese, che era uscita immeritatamente sconfitta, una settimana prima, dalla sfida contro il Castel San Giorgio, risolta dai padroni di casa solo in pieno recupero. Prestazione di buon livello per la truppa arianese che ritorna dunque a fare un bel balzo in avanti in classifica, toccando quota dieci e piazzandosi ai margini della zona playoff. Sopravanzato il Grotta, che resta invece a quota otto dopo la sconfitta subita in trasferta sul campo della Scafatese. Due a zero il risultato di un ko che brucia e non poco, frenando di molo la corsa dei giallorossi, che fanno dell’incostanza il proprio tratto distintivo in questo avvio di stagione. Ovviamente bisognerà correre ai ripari e cercare di mantenere più costante il rendimento in termini di risultati. La Scafatese ha superato gli ufitani in classifica. Esattamente come ha fatto il Cervinara, che è ritornato alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi. Vittoria che mancava dalla prima giornata di campionato, e che era arrivata in occasione del derby giocato in casa del Lioni. La squadra caudina evidentemente trova motivazioni forti proprio con le altre avellinesi, visto che il successo stavolta è arrivato ai danni dell’Eclanese, battuta per uno a zero da un gol di Senatore nella ripresa. Oltre ad Ariano e Cervinara festeggia anche la Virtus Avellino, che ha sbrigato la pratica Vico Equense con un netto tre a zero, maturato, dopo il vantaggio siglato da Modano all’11’ del primo tempo, nei minuti finali del match con il rigore di Fragiello al 43’ e il gol di D’Avella in pieno recupero. La Virtus raggiunge a quota otto il Grotta ed il Faiano, che ha pareggiato per due a due sul campo del Buccino Volcei. In testa si ferma il Castel San Giorgio, sconfitto per uno a zero dal Costa d’Amalfi, mentre finisce uno a uno il derby tra Battipagliese ed Angri. Stesso risultato per la sfida tra Polisportiva Santa Maria e Alfaterna, mentre mette a segno una nuova vittoria la Palmese, che ha battuto per 3 a 2 il Sant’Agnello in trasferta.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO