Basket, Farmacia del Tricolle inarrestabile: battuta l'High School 92-56

19 dicembre 2019, 14:43
380
Condividi
Basket. Il turno infrasettimanale incorona una Farmacia del Tricolle inarrestabile. Battuta la High School Basket Lab con il punteggio di 92 a 56. Grande spazio alle arianesi, Albanese, Cifaldi e la giovane Pastore.
Nel giorno dell'anticipo di campionato la Farmacia Del Tricolle Ariano batte nettamente le avversarie della High School basket Lab Roma con il risultato di 92 a 56. Gara sempre in discesa per la formazione arianese che sin dal primo quarto ha mostrato di poter dominare il match chiudendo la prima frazione sul 25 a 6, che di fatto dava già una spallata decisiva all'andamento della partita. Nel secondo quarto le ospiti capitoline riuscivano a tenere testa alle padrone di casa chiudendo la frazione sul 22 a 19 in favore di Ariano e con le squadre che andavano al riposo sul punteggio di 47 a 25. La musica non cambiava al ritorno delle squadre in campo con Ariano sempre in dominio. Il terzo quarto faceva segnare sul tabellone il punteggio di 67 a 38 per le leonesse. Il punteggio finale della partita invece era di 92 a 56 per la Farmacia Del Tricolle. Gara dunque vinta in scioltezza, nella quale non hanno fatto la loro comparsa le sole Moretti e Zitkova, ancora infortunate. Per il resto grande spazio per Benedetta Cifaldi, autrice di 4 punti nei 18 minuti e mezzo giocati, Valeria Albanese, che ha fatto rifiatare Fabbri giocando per oltre 23 minuti e realizzando ben 12 punti personali, e la giovanissima Giusy Pastore che è stata in campo più di 3 minuti, sicuramente per lei un minutaggio prezioso nel suo percorso di crescita. Top scorer di giornata per Ariano Lucrezia Zanetti con 17 punti, seguita da Fabbri e Orchi con 14, Scibelli con 13, Albanese con 12, Bambini con 11 punti. Non in doppia cifra Seskute con 6 punti, Cifaldi con quattro e Sansalone con uno. La vittoria contro la High School basket Lab consente ad Ariano di ritornare a vincere  davanti al pubblico amico dopo due sconfitte consecutive. Adesso ci sarà giusto il tempo per rifiatare prima di rituffarsi immediatamente nel campionato con la trasferta in casa di Selargius.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO