Basket, la Farmacia del Tricolle travolge Civitanova Marche: finisce 82-46

28 ottobre 2019, 13:25
1171
Condividi
Ancora una vittoria straordinaria della Farmacia del Tricolle, che ha travolto Civitanova Marche con il punteggio di 82 a 46. Prova di grande forza delle padrone di casa, che ora attendono di affrontare il big match contro la capolista Campobasso, domenica prossima in trasferta. Soddisfatto della prestazione delle sue giocatrici coach Orlando a fine gara.
La Farmacia del Tricolle non si ferma più. Non solo: ma la squadra arianese continua a correre come una formula uno. Anche Civitanova Marche alza bandiera bianca di fronte alla truppa di coach Orlando, ed alla fine conterà un distacco di quasi quaranta punti. 82 a 46 il risultato finale del match, nel quale la squadra ospite aveva solo timidamente cercato, nel primo quarto conclusosi in parità, sul 16 a 16, di limitare le scorribande della squadra arianese. Dal secondo quarto in poi si assisteva ad un vero monologo della formazione di casa, che con un parziale di 25 a 9 faceva suonare la sirena del secondo quarto sul punteggio di 41 a 25. Un vantaggio rassicurante, ma che evidentemente la squadra allenata da Orlando voleva ulteriormente incrementare vista la veemenza con la quale le giocatrici rossoblù ritornavano in campo. Il terzo quarto era devastante, e per una frazione che si chiude sul 25 a 3 non ci sono termini più adatti. La superiorità della Farmacia del Tricolle veniva scalfita solo dall’ultimo parziale, che premiava Civitanova. 18 a 16 per le marchigiane, assolutamente ininfluente sul risultato finale che come detto era di 82 a 46. Nell’ennesima ottima prestazione della squadra arianese ancora una volta Zanetti si colloca sul gradino più alto per realizzazioni con 20 punti, seguita da Zitkova con 16 e dalla solita eccellente Scibelli con 13. Ancora una volta importantissimo l’apporto della panchina, con 20 punti che portano la firma di Valeria Albanese e Seskute (otto a testa) e Sansalone e Bambini (due per ognuna). A segno anche Orchi con sette punti, e Fabbri con 6. Minutaggio importante concesso alle arianesi di formazione. Benedetta Cifaldi cinque minuti e mezzo in campo, Martina Puzio 4 e 13, più di tre minuti per Giusy Pastore, che suggella la sua prestazione con un assist. In vista della difficilissima trasferta di Campobasso, indicazioni migliori per coach William Orlando non potevano arrivare.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO