Basket, la Sidigas di scena a Cremona per la seconda di campionato

Basket
13 ottobre 2018, 14:58
237
Condividi
Basket. La Sidigas Avellino ritorna in campo domani pomeriggio per la trasferta di Cremona. Contro la Vanoli di Sacchetti Vucinic cerca conferme e spera di replicare la splendida gara disputata all’esordio contro Cantù. Di fronte una squadra che adotta un sistema di gioco abbastanza simile e che all’esordio ha battuto in trasferta Trento.
Calato il sipario sull’esordio stagionale in Basketball Champions League, i lupi si rituffano nel campionato italiano: domani alle ore 17.00 i ragazzi di coach Vucinic giocheranno il secondo match stagionale di Legabasket Serie A sul parquet del PalaRadi contro Cremona. Proprio come la Sidigas, anche il team allenato da coach Sacchetti ha conquistato la vittoria nell’esordio stagionale battendo a domicilio la Dolomiti Energia Trentino. Da questo biglietto da visita si comprende che quella a Cremona sarà una trasferta difficile, come lo saranno la maggior parte delle trasferte di quest’anno, ma un’ulteriore difficoltà proviene dal fatto che la squadra di Sacchetti ha vinto una partita molto complessa contro Trento: i lombardi sono in un momento di fiducia e hanno lavorato sodo per esserlo. I biancoverdi di Vucinic hanno però altrettanta fiducia nei propri mezzi e stanno lavorando su molti aspetti sia offensivi che difensivi, ma soprattutto stanno mostrando la giusta grinta nei momenti difficili. Avellino e Cremona sono due squadre che giocano entrambe una pallacanestro veloce: la chiave sarà quindi la difesa, dato che i lombardi hanno molto talento offensivo per cui avere un occhio di riguardo. Vucinic ha annunciato rotazioni un po’ più lunghe rispetto alla precedente partita: Campogrande e Campani saranno re-inseriti nel roster e a differenza della Champions saranno nuovamente a disposizione D’Ercole e Ndiaye. Per la gara contro Cremona si punta a migliorare l’aspetto dei rimbalzi offensivi: la Sidigas è una squadra che in attacco prende molti tiri ed è chiaro che se si vuole continuare a giocare in questo modo bisognerà prendere più rimbalzi. In attesa di vedere all’opera la squadra al pala del Mauro, i tifosi potranno comunque seguire la gara in diretta su Eurosport. Palla a due domani alle 17,00.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO