Basket, la Sidigas perde in casa: contro Venezia finisce 49-79

basket
26 novembre 2018, 14:13
296
Condividi
Basket. Una brutta prestazione della Sidigas Avellino costa una nuova sconfitta davanti al pubblico di casa. Contro Venezia finisce 49 a 79, una delle prestazioni peggiori della squadra di Vucinic in questa stagione. Squadra non efficace soprattutto in attacco. Ora c’è la sosta delcampionato. Si approfitterà per tirare un po’ il fiato e per intervenire sul mercato.
Termina con il punteggio di 49-79 la partita tra Sidigas Avellino e Reyer Venezia valida per l'ottava giornata di Serie A: al PalaDelMauro gli irpini non riescono mai a prendere le redini del match, complice anche l'assenza di una pedina importante del roster quale Demetris Nichols a causa di un infortunio rimediato alla caviglia sinistra. Gli esami strumentali a cui il giocatore si è sottoposto hanno evidenziato una frattura all'astragalo, che non gli consentirà di essere a disposizione di coach Vucinic per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane circa. L'ala statunitense ha già iniziato il percorso riabilitativo coordinato dallo staff medico al fine di ottimizzare il recupero funzionale dell'arto. Il campionato italiano adesso si fermerà per la sosta in occasione delle qualificazioni al Mondiale in Cina 2019 e riprenderà il 9 dicembre con il match casalingo che vedrà gli irpini sfidare la VL Pesaro alle ore 17.00. In quella occasione bisognerà assolutamente superare questo momento negativo. Contro Venezia la Sidigas si è praticamente portata dietro gli stessi problemi avuti nella partita di Champions contro il Ventspils. Per i biancoverdi è stata una serataccia specialmente dal punto di vista offensivo, dal momento che hanno avuto problemi anche con quei tiri aperti che solitamente vengono messi a segno e che rappresentano un punto di forza della squadra biancoverde. Di certo, l’impressione è stata quella di una squadra a corto di idee e con schemi abbastanza confusi e inoffensivi. Occorre ora approfittare della pausa per riposare, senza però perdere la forma e fare di tutto per tornare al livello a cui sembrava che la squadra fosse giunta. Con Nichols out per un po' e Costello ancora non in condizione di giocare, ci sarà bisogno di rinforzi: il recupero degli infortunati non sta andando come si immaginava e la pausa sicuramente aiuterà anche in questo senso. Vucinic spera di avere la squadra rinforzata già al termine della sosta e di fare in modo che performance come quella contro Venezia non si verifichino più.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO