Basket, la Sidigas presenta Luca Campogrande: “Grande opportunità, mi farò trovare pronto”

10 luglio 2018, 13:08
241
Condividi
Basket. Luca Campogrande è stato il primo innesto della Sidigas ed anche il primo tesserato ad incontrare la stampa. Il giovane cestista si è detto entusiasta del progetto in cui è coinvolto ed è già al lavoro con allenamenti individuali. Attesi a breve altri innesti.
Luca Campogrande è stato il primo innesto della Sidigas Scandone Avellino per la stagione 2018/19. Il cestista originario di Roma, classe 1996, ha già svolto ieri mattina una prima seduta di allenamento individuale presso il PalaDelMauro di Avellino sotto le direttive del preparatore fisico Domenico Papa e dell’assistant coach Gianluca De Gennaro. Ed è stato anche il primo ad affrontare i giornalisti in sala stampa. Il primo a esternare le sue impressioni e le sue emozioni nell’essere giunto in una piazza che è la prima per lui in massima serie. Il fatto che la Sidigas sia una squadra d’alta classifica ormai da diverse stagioni non può che rendere orgoglioso il giovane cestista, che ha subito messo da parte le idee di vacanza e si è calato al lavoro con l’obiettivo dichiarato di ritagliarsi uno spazio importante nella squadra. Vuole subito fare colpo su coach Vucinic, non appena avrà la possibilità di mettersi al lavoro con lui. Insomma, Campogrande ha voglia e volontà da vendere e vuole essere subito protagonista in questa squadra. Che intanto resta ancora distante dall’essere allestita come tutti si aspettano. Ad oggi quello di Campogrande resta l’unico colpo messo a segno dal club irpino. Che dovrebbe sbloccare il mercato a metà di questa settimana, almeno stando a quello che si può intuire anche sulla scorta del ritmo mercato con cui si stanno muovendo gli altri club. Sempre molto attiva Bologna, che sta consegnando una squadra sulla carta competitiva all’ex coach biancoverde Sacripanti, mentre Torino si conferma società ambiziosa rinnovando anche alcuni ruoli dirigenziali. Si stanno ancora registrando movimenti sia in casa del Brescia che del Varese, con la conferma che quello prossimo dovrebbe essere un campionato livellato verso l’alto.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO