Basket, la Virtus Ariano perde l'andata della finale playoff: giovedì il ritorno

13 maggio 2019, 13:33
235
Condividi
Sconfitta amara per la Farmacia del Tricolle nella gara di andata della finale playoff per l’accesso in serie A2. Ad Ariano si impone Firenze con uno scarto di quattro punti. Giovedì sera il ritorno che decreterà l’esito della doppia finale. Per Ariano la possibilità concreta di ribaltare il risultato.
Segnale negativo della farmacia del Tricolle Basket nella gara di andata della finale playoff contro Firenze. Le ragazze toscano espugnano il palasport di Ariano imponendosi con il risultato di 58 a 62, risultato che lascia aperto ogni discorso in vista della partita di ritorno in programma giovedì pomeriggio a Firenze. Gara che la squadra del Tricolle ha giocato male, consentendo troppo alle avversarie, con una fase difensiva non efficace e soprattutto con il difetto del gioco di squadra. Partenza lanciata delle padrone di casa che si portavano subito sul quattro a zero, ma che subivano immediatamente il sorpasso di Firenze grazie anche a due triple messe a segno nei primi cinque minuti, dopo i quali il tabellone segnava 8 a 12. La terza tripla di giornata faceva allungare il divario sul 10 a 15, ma Sanchez ed Orchi riuscivano a ricucire lo strappo, riuscendo momentaneamente anche ad operare il sorpasso, poi annullato dall’ultimo canestro della prima frazione. 18 a 19 il punteggio. La sostanziale parità permaneva nel secondo quarto, con un punto a punto entusiasmante. Sanchez metteva la freccia approfittando di un bel passaggio no look di Scibelli, ma ancora un tiro da tre consentiva il controsorpasso a Firenze. Si viaggiava sul filo della parità, fino a quando Firenze cercava di allungare e si portava sul 29 a 34 a uno e mezzo dal riposo. Ariano insisteva e rientrava in contatto grazie ad un gioco da tre punti di Sanchez, che andava a canestro e realizzava il libero supplementare. Ma dalla distanza Firenze non sbagliava mai, e ancora una tripla mandava le squadre al riposo sul 32 a 37. Il secondo tempo si apriva con Scibelli a canestro, ma era l’ultima realizzazione prima di un vero blackout difensivo che consentiva alle avversarie di portarsi sul vantaggio massimo di 34 a 43. Da qui iniziava una lenta e paziente rimonta dell’Ariano, facilitato dai cinque falli di squadra delle avversarie dopo cinque minuti. Purtroppo però Orchi si macchiava del quarto fallo e lasciava momentaneamente il campo. A due minuti dalla fine del periodo Ariano agguantava il pari, ma non durava e la frazione si chiudeva con il punteggio di 48 a 51 per Firenze, che apriva l’ultimo quarto ancora con una tripla, mettendo una distanza importante tra sé e la squadra di casa, che cercava di limitare i danni grazie a Scibelli che da sola realizzava i sei punti che consentono all’Ariano di essere ancora in corsa in vista di gara di ritorno in programma tra tre giorni a Firenze. A fine gara una delusa Nunzia Paparo ha commentato così la prestazione delle sue.
Mimmo Gambacorta Sindaco

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO