Basket, la Virtus Ariano pronta al raduno

basket farine magiche
07 settembre 2017, 12:56
1720
Condividi
Basket. La Virtus Ariano è ormai pronta al raduno. Domani la squadra si ritrova agli ordini di coach Paparo. Oggi l’arrivo nella giocatrice Ndiayè, prelevata dal Vicenza. Annunciato anche il main sponsor della squadra arianese: sarà la Farmacia del Tricolle.
Ormai ci siamo. La nuova squadra della Virtus Ariano, che sarà protagonista per la prossima stagione di serie B è ai nastri di partenza. Il raduno ufficiale è previsto per domani pomeriggio alle ore 17,30 al Palasport di Ariano Irpino. Più che un allenamento è previsto un primo contatto tra la nuova allenatrice Nunzia Paparo e la squadra, che si arricchirà di molti volti nuovi, probabilmente non già da domani, ma nel corso della prossima settimana, quando, dopo il primo contatto di domani, si comincerà a lavorare sodo e fare sul serio. Oggi è intanto già giunta sul Tricolle una nuova giocatrice prelevata da Vicenza. Si tratta dell’ala forte Mame Ndiaye, una diciannovenne senegalese con passaporto italiano. Si tratta del primo colpo ufficiale del club, che però ha lasciato intendere che presto verranno annunciati gli altri nomi che figureranno nel roster a disposizione di Nunzia Paparo. Non mancheranno, a figurare nell’elenco dei nomi della prima squadra, anche alcune giocatrici che in passato hanno disputato con ottimi risultati i campionati giovanili. Comincia in questo modo il programma di inserimento di forze prodotte dal vivaio della squadra arianese. A proposito di vivaio, sono al lavoro da due giorni anche le ragazze che disputeranno l’anno prossimo il campionato under 16. Allenamenti serrati agli ordini di Eliana Caraglia, mentre da venerdì il gruppo sarà affidato a Paparo, che però continuerà ad avvalersi della collaborazione dell’ex giocatrice del GS Basket. Importanti novità anche per quel che riguarda il main sponsor per la prossima stagione. A sostenere la Virtus c’è la Farmacia del Tricolle. Il dottor Roberto Memmolo sposa la causa della squadra di basket, coerentemente alla sua voglia di proiettare la Farmacia di via Cardito nel novero delle farmacie che abbiano un settore specifico dedicato agli sportivi. Una operazione importante e che offre alla Virtus la possibilità di disputare anche il prossimo campionato senza troppi patemi.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO