Basket, la Virtus Ariano sconfitta in casa dalla corazzata Banca Stabiese

basket
13 marzo 2018, 16:27
365
Condividi
Basket. La Virtus Ariano sconfitta in casa dalla corazzata Banca Stabiese. La squadra ospite parte fortissimo, poi è costretta ad una gara di grande equilibrio dalle padrone di casa che si aggiudicano anche l’ultimo quarto. Ancora a referto le due giovanissime Pastore e Laterza.
La Farmacia del Tricolle si arrende alla Banca stabiese Basket con il risultato di 61 a 77. Nell’ultima gara casalinga la squadra di Paparo cerca di dare il massimo contro una delle formazioni destinate a giocarsi la promozione, mettendo in evidenza ancora una volta una buona crescita del gruppo, in verità sempre più ridotto all’osso, e che ha definitivamente rinunciato all’aiuto di giocatrici che sembravano in un primo momento interessate a dare man forte al gruppo della squadra originaria. Partita ovviamente sbilanciata sin dal pronostico, ma che non ha visto una squadra soccombere in modo incondizionato alla formazione avversaria. Si conferma ottima realizzatrice Iolanda Cossa, autrice anche contro Stabia di ventiquattro punti personali, seguita a ruota da Ndiaye con 13 punti. Per Frascolla 8 punti personali, gli stessi realizzati da un’ottima Ilaria Cifaldi. Solo sue punti per Buglione, mentre si segnalano ancora una volta le giovanissime Giusy Pastore, con quattro punti a referto, e Laterza con 2. A secco Melito e Benedetta Cifaldi, che completavano la batteria delle arianesi doc a disposizione dell’allenatrice Paparo. Fatale alla squadra del Tricolle la partenza sprint delle ospiti, che chiudevano in primo quarto in vantaggio netto, sul 27 a 14. Tredici punti di vantaggio che consentivano alla formazione stabiese di mantenere uno spazio di sicurezza incrementato nei successivi due quarti, che però risultavano giocati sempre in grande equilibrio di punteggio. 14 a 17 e 14 a 20 i parziali, prima della soddisfazione di aggiudicarsi un quarto, l’ultimo, segnando un parziale di 19 a 13, che serviva a contenere i danni, ma anche a prendere fiducia nei propri mezzi, per quello che ormai possa valere. Prossimo impegno, il 17 marzo al Pala Silvestri di Salerno, per la prima del girone di ritorno

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO