Basket, pausa per la Virtus Ariano: si riprenderà il 13 gennaio

basket
28 dicembre 2018, 17:38
347
Condividi
Basket. Ancora pochi giorni di riposo per la Farmacia del Tricolle Basket Ariano. Dopo capodanno la ripresa degli allenamenti in vista della gara casalinga contro Scafati, che si disputerà il 13 gennaio. La squadra arianese punta alla vetta della classifica, distante ormai solo quattro punti.
Ci sono ancora poco meno di sette giorni per ricaricare le batterie per la farmacia del Tricolle Basket Ariano. Poi sarà tempo di riprendere a correre, smaltire le calorie in eccesso delle vacanze natalizie e pensare a riprendere la marcia là dove si era interrotta prima della sosta, ritornando a macinare punti e vittorie ed inseguendo la vetta di una classifica che non era così rosea da tempo immemore. Dopo gli stenti delle ultime due stagioni, culminate con la retrocessione ed il successivo ripescaggio in serie B, ad inizio anno qualcosa ancora non quadrava in casa Ariano, eppure miglioramenti rispetto all’anno precedente ce ne erano stati già nell’allestimento del roster, e tanto era evidente a tutti. Ma i risultati continuavano a non venire. Una sola vittoria in trasferta nelle prime giornate avevano fatto pensare all’ennesimo campionato di sofferenza. Ma la dirigenza non è rimasta a guardare e così a Nunzia Paparo è stato fatto un doppio regalo che si è rivelato fondamentale per l’inversione di tendenza. Il ritorno di una vecchia conoscenza, Iolanda Cossa, già in forza alla squadra nella passata stagione, e l’argentina Sanchez, vero valore aggiunto in termini di bravura ed esperienza. Con le due nuove giocatrici è emersa la qualità dell’intero gruppo, che aveva solo bisogno di un collante e di un apporto in termini di leadership. In tale ottica va visto il salto di qualità della squadra arianese. Non solo e non tanto l’inserimento di due individualità di livello, ma anche e soprattutto l’avere individuato due elementi in grado di valorizzare il resto del gruppo, facendogli fare quel passo che mancava. Alla ripresa la squadra del Tricolle dovrà affrontare la Givova Scafati, ma il pensiero sarà parzialmente già rivolto allo scontro diretto con la capolista Battipaglia, in programma il 19 gennaio. Inevitabile puntare dritto al primato adesso che la marcia riprenderà. L’errore da non commettere è però proprio quello di non pensare a una gara per volta. E dunque, dal 3 gennaio, testa solo a Scafati. Per pensare al resto ci sarà tempo.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO