Basket, Sidigas pronta all'ultima sfida dell'anno

basket
27 dicembre 2017, 16:16
459
Condividi
Basket. La Sidigas Avellino ospita questa sera al pala del Mauro Capo D’Orlando per l’ultima gara del 2017. Una sfida importante che potrebbe ulteriormente rafforzare la posizione della squadra di Sacripanti in classifica. Assente Wells, dovrebbe essere regolarmente in campo Rich.
La Sidigas Avellino sarà impegnata stasera nel 12° turno di Legabasket Serie A contro la Betaland Capo d’Orlando. I biancoverdi disputeranno l’ultima gara del 2017, che avrà inizio alle ore 20:30, tra le mura amiche. Contro Capo d’Orlando conterà l’intensità, la ferocia difensiva ma anche la tecnica. Capo d’Orlando adotta situazioni particolarmente chiare e occorrerà limitare il pick and roll dalla transizione, a togliere le linee di passaggio oltre a limitare la circolazione di palla. Difensivamente l’Orlandina cambia tantissimi schieramenti che costringono gli avversari a stare attenti a non essere superficiali e a non cedere a scelte affrettate. Inutile sottolineare come sia una partita importante: mancano 4 gare al giro di boa ed i biancoverdi stanno lottando, insieme ad altre 4 squadre, per definire la classifica del girone di andata. Dall’infermeria: Wells non dovrebbe essere della partita. Sta svolgendo lavoro differenziato con il preparatore atletico Silvio Barnabà e a partire dal 29 dicembre dovrebbe aggregarsi al resto del gruppo. È stato un infortunio abbastanza lungo, e che si pensava fosse meno grave, ma la squadra, malgrado qualche difficoltà, se l’è cavata egregiamente, mostrando un grande senso di responsabilità. Il recupero di Fesenko procede secondo programma; anche N’Diaye si è allenato, malgrado il colpo subito nell’ultima partita. Quello che ha sofferto di più a stare fermo è Jason Rich, che ha avuto un’infiammazione tendinea, ma anche lui si è allenato col resto del gruppo. Fitipaldo è rientrato dall’infortunio un po’ sfiduciato e frustrato, ma adesso è tempo di abbandonare le incertezze e i tentennamenti. Testa dunque all’ultima gara del 2017, sperando che davvero possa chiudersi quest’anno con una bella vittoria che sia anche da buon auspicio per il 2018.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO