Calcio, è quasi fatta per il ritiro biancoverde sul Tricolle. Taccone ad Ariano per i dettagli

13 giugno 2018, 13:52
351
Condividi
Manca solo l’ufficialità ma per il ritiro dell’Avellino sul Tricolle sembra cosa fatta. Il presidente Walter Taccone e l’Ds De Vito sono arrivati ad Ariano nel pomeriggio di ieri per definire insieme all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Gambacorta i dettagli del soggiorno biancoverde che dovrebbe partire da metà luglio. La squadra, da pochi giorni alle dipendenze di Michele Marcolini, dovrebbe allenarsi alla neonata Arena Mennea, già scenario dell'amichevole disputata contro la Vis Ariano, e pernottare all’hotel Incontro, che si trova a pochi chilometri dal campo. Patron Taccone aveva già espresso la sua preferenza per il ritiro estivo in quel del Tricolle per le strutture presenti in città, che permetterebbero un ottimo ritiro pre-campionato. La scelta definitiva della sede era stata lasciata in mano all’ormai ex tecnico Foscarini, probabile che con il suo addio Taccone abbia deciso da sé. Intanto al Partenio B partiranno a breve i lavori per il rifacimento del manto erboso così da permettere ai calciatori biancoverdi di allenarsi sia su erba sintetica (il campo principale dello stadio) sia su quella naturale. Torna a parlare dell’avellino anche il deputato pentastellato Michele Gubitosa, ex socio della squadra biancoverde, che dal 2013 aveva supportato come sponsor con la sua azienda HS. Poi Il divorzio avvenuto a causa della situazione debitoria del club biancoverde, denunciata apertamente da gubitosa. “La mia esperienza come socio – ha detto il deputato 5stelle – può dirsi conclusa lo scorso anno. Da tifoso ho ritenuto opportuno dare una mano alla mia squadra del cuore attraverso una sponsorizzazione. Taccone ama l’avellino e da sei anni permette alla squadra di stare in serie B”. Gubitosa non si sbilancia sull’entrata in società di nuovi partner. “Sono convinto che Taccone resterà al 100%”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO