Calcio, Avellino-Lanusei: è spareggio per la promozione

calcio
06 maggio 2019, 15:18
403
Condividi
Calcio. Sarà spareggio tra Avellino e Lanusei per la conquista della serie C. I biancoverdi hanno vinto per due a zero a Latina, ma i sardi, al 93’ sono riusciti a battere la Lupa Roma per due a uno. 83 punti per le due squadre che si affronteranno tra una settimana per la sfida decisiva.
L'Avellino chiude con una vittoria, la decima di fila, il girone G di LND. Gli 83 punti conquistati valgono ai biancoverdi la testa della classifica in condominio con il Lanusei: con i sardi l'Avellino giocherà ora lo spareggio per accedere alla serie C. Al "Francioni" di Latina mister Giovanni Bucaro fa affidamento sulla coppia offensiva De Vena-Alfageme, con Sforzini (rallentato nel percorso di avvicinamento al match da un fastidio alla coscia) in panchina. A sbloccare il risultato è il bomber Alessandro De Vena, autore del suo ventesimo goal stagionale. Poco prima del fischio di metà tempo, sempre su una ripartenza, Alessio Tribuzzi gela Maltempi e fissa il risultato sul 2-0, che resterà immutato fino alla fine. La vittoria di ieri chiude un incredibile periodo in cui è stato ampiamente certificato che l’allenatore e la squadra hanno fatto un lavoro eccellente, che ieri ha avuto il suo coronamento che affonda le radici negli ultimi mesi, da quando la squadra biancoverde ha cominciato il recupero che sembrava impensabile ai danni del Lanusei. Ora occorre fare un ultimo sforzo: quello di battere per la terza volta il Lanusei, replicando quanto fatto in occasione delle due gare di campionato, che hanno visto l’Avellino sempre vincente contro i sardi. Quando c'è una gara secca è impossibile fare pronostici, sono match a parte in cui vince chi ha più voglia. I biancoverdi proveranno, secondo quanto promesso da Bucaro nell’immediato post partita di ieri a Latina, a mettere la ciliegina sulla torta ad un girone di ritorno che resterà memorabile. Nonostante qualche recriminazione per come all’Avellino sia sfuggita di mano la promozione diretta proprio nei secondi finali. La gara di Latina era già finita quando il Lanusei era inchiodato sull’uno a uno sul campo della Lupa Roma. Ma al 93’ arrivava la doccia gelata con il gol, l’ennesimo realizzato quest’anno dai sardi in zona recupero, che rimetteva tutto in discussione, costringendo ora i biancoverdi allo spareggio finale. Da vedere quale sarà il campo che ospiterà la gara secca in cui si deciderà il destino dei lupi, nella speranza che si tratti di un impianto adeguato ad accogliere quella che si preannuncia una vera e propria ondata biancoverde.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO